http://www.chiarascarpitti.com

De Antiquissima. 2018

De Antiquissima. 2018

>>>> La nuova prospettiva nella quale Vico si pone porta anche ad un cambiamento nella analisi dei procedimenti etimologici, che da seguire un modello “intellettualistico” finisce con il seguire una impostazione di tipo “fantastico". L’etimologia non si limita al risalire all’origine delle parole, ma volge verso una comprensione semantica e antropologica interna al linguaggio stesso. <<<<


Poesia, metafisica, verità, conoscenza, discorso: questi alcuni dei termini individuati per la costruzione di un nuovo immaginario narrativo che parte dalle teorie filosofiche di Giambattista Vico per arrivare all’assemblaggio di collage digitali. Il lavoro si struttura in una serie di scatole sospese che accolgono i  disegni stampati su seta.

materials | techniques: seta stampata, plexiglass, ferro, corda grezza. 24x30x6cm / escluso corda 40cm.